Anche quest’anno il magico Salone d’Onore del Bagatti Valsecchi ospiterà attori e bambini per ben tre pomeriggi di dicembre con le “Favole davanti al camino”, un fantastico viaggio attraverso il mondo popolare, fantastico e spirituale dei racconti dei famosi fratelli Grimm, che si realizzerà grazie alla compagnia BezoarT. Le storie, liberamente ispirate a quelle già note ai bambini, avranno come protagonisti due narratori, che entreranno nel vivo delle vicende abbandonando i panni di semplici cantastorie per “vestirsi” di tutte le figure – animali, uomini, spiriti – che incontreranno nel corso del racconto. Sabato 2 e 16 dicembre sarà inscenato Re becco di Tordo, mentre sabato 9 saranno protagonisti Fratellino e Sorellina. Quello della compagnia BezoarT è un racconto che è anche interazione con il pubblico: sarà infatti proprio attraverso il dialogo con i più piccoli che gli attori riusciranno a far procedere la storia dei personaggi narrati.
Quella del 2017 è la XIII edizione delle Favole al Museo, una tradizione che il Bagatti Valsecchi ama rinnovare nel segno di una grande attenzione ai bambini e alle loro famiglie.

Favole davanti al Camino
Dicembre 2017, ore 15.30
2 dicembre, Re becco di Tordo
9 dicembre, Fratellino e sorellina
16 dicembre, Re becco di Tordo

Bambini dai 6 anni 2,00 euro
Adulti accompagnatori 9,00 euro

La disponibilità è limitata, si richiede pertanto la prenotazione
da Lun a Ven: info@museobagattivalsecchi.org
Sab e Dom, dalle 13 alle 17.30: 02 7600 6132

BezoarT nasce nel febbraio 2014 dall’idea di dieci attori diplomati alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, per continuare, dopo il periodo di formazione accademica, a lavorare e crescere artisticamente insieme.
L’intento comune è quello di investigare le potenzialità espressive che il teatro ci offre, esplorando diversi linguaggi, dal teatro tradizionale di prosa, a quello fisico e performativo; crediamo infatti che il teatro sia tutt’ora un mezzo valido ed incisivo, che risponda al crescente bisogno contemporaneo di comunicazione interattiva.
Nel Dicembre 2014 la compagnia inizia una collaborazione con il Museo Bagatti Valsecchi (MI), con le Favole al Museo, rivolte al pubblico più giovane.
La ricerca della compagnia per il 2015 si concentra sul tema dei “sensi e percezioni”, leitmotiv delle seguenti produzioni: SaturAzione (uno spettacolo performativo che esplora la relazione tra uomo e cibo) e In ascolto di un re (uno studio sul racconto di I. Calvino Un re in ascolto).

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!

Pin It on Pinterest

Share This