È giunto a conclusione il restauro di quello che è senz’altro il dipinto più noto della raccolta Bagatti Valsecchi, la bellissima tavola raffigurante Santa Giustina de’ Borromei opera di Giovanni Bellini. L’intervento, realizzato grazie al sostegno di Banca Intesa nell’ambito della campagna Restituzioni 2006, è stato condotto da Roberto Buda per quanto riguarda il supporto ligneo e da Carlotta Beccaria relativamente alla pellicola pittorica. A Giovanni Agosti si deve invece la scheda dell’opera pubblicata sul catalogo della mostra Restituzioni 2006, nella quale lo studioso ripercorre l’importante storia critica del dipinto e fa il punto degli studi, anche alla luce dei nuovi documenti emersi. Sino all’11 giugno la Santa Giustina sarà esposta a Vicenza, nelle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari alla mostra Restituzioni 2006. Tesori d’arte restaurati.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!

Pin It on Pinterest

Share This