L’Arte della Fuga è l’ultima opera di Bach, il suo testamento spirituale, che si articola attraverso una rielaborazione in chiave contrappuntistica di un tema musicale che si snoda in quattro voci. L’esecuzione musicale è affidata a un quartetto d’archi e clavicembalo, intervallata da intriganti letture di brani tratti da La piccola cronaca di Anna Magdalena Bach, una poesia di T.S. Eliot contenuta nella raccolta Quartet, e il Salmo 150, del libro dei Salmi dell’Antico Testamento. In collaborazione con Omaggio al clavicembalo.

Giambattista Pianezzola, violino primo
Claudia Monti, violino secondo
Marco Calderara, viola
Claudio Frigerio, violoncello
Graziella Baroli, clavicembalo
Anna Cernuschi, voce recitante

Domenica 20 novembre 2022
Ore 16.00 concerto

Ingresso al Museo con concerto: 12,00 euro
Riduzione per Amici del Museo Bagatti Valsecchi:9,00€
(non sono previste altre forme di riduzione)

PRENOTAZIONE ONLINE

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!