Tornano gli appuntamenti di Nuove Voci, rassegna giunta oramai alla sesta edizione, e che ha visto avvicendarsi già una ventina di brillanti studiosi. Per l’occasione i giovani storici dell’arte dell’Università degli Studi di Milano sono chiamati a presentare al pubblico i risultati delle proprie ricerche accademiche.

L’iniziativa incoraggia il lavoro delle nuove leve di studiosi e ribadisce il legame tra musei e università quali centri di studio e di valorizzazione del patrimonio culturale. Attraverso il progetto del Museo Bagatti Valsecchi i giovani conferenzieri hanno l’occasione di condividere al di fuori dell’ambito universitario il frutto dei propri studi, riportando così l’attenzione sull’importanza della ricerca.

L’iniziativa gode del patrocinio dell’Università degli Studi di Milano ed è resa possibile grazie al supporto di Cinzia Buccellato, amica del Museo Bagatti Valsecchi.
Media partner dell’iniziativa: Artslife e The Art Post Blog.

Gli appuntamenti:

Martedì 14 marzo, ore 18,30
Martina De Ambroggi
Un perduto monastero femminile milanese: Santa Caterina alla Chiusa
introduce Rossana Sacchi

Martedì 21 marzo, ore 18,30
Laura Canella
Charles Henfrey (1818-1891), un collezionista tra l’India e Baveno
introduce Giovanni Agosti

Martedì 28 marzo, ore 18,30
Gaspare Luigi Marcone
Piero Manzoni par lui-même: scritti, lettere, documenti
introduce Giorgio Zanchetti

Museo Bagatti Valsecchi, Milano, via Gesù 5
14, 21, 28 marzo 2017, ore 18.30
Ingresso libero sino ad esaurimento posti

Per ulteriori informazioni:
02.7600 6132
info@museobagattivalsecchi.org

Pin It on Pinterest

Share This
Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!