app_mGrazie al sostegno di Innovacultura – Regione Lombardia, Camere di Commercio lombarde e Fondazione Cariplo il Museo ha realizzato una applicazione gratuita per gli utenti che consente di compiere una visita virtuale tra le stanze del piano nobile del Palazzo. Ogni sala è arricchita di approfondimenti, gallery con immagini di oggetti, dettagli e rimandi che arricchiscono e migliorano la comprensione della visita.

Il Museo prosegue il proprio progetto di ampliamento della fruizione digitale dei contenuti: il 2016 è l’anno dedicato alle applicazioni per mobile, dopo il nuovo sito lanciato nel 2014 e il Virtual tour realizzato in collaborazione con il Google Art Project del 2015. Ricordando l’amore e la passione dei due fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi per l’innovazione, il Museo coglie la sfida della contemporaneità e si dota di due app per device: la prima rivolta al pubblico generico che si avvicina alla casa Museo di via Gesù, l’altra è la prima video guida in LIS (Lingua dei Segni Italiana) ed in Segni Internazionali della città di Milano.

La nuova app consente non solo di approfondire e contestualizzare le opere, ma anche apprezzare i dettagli grazie a profondi zoom, imparare termini tecnici e ricomporre dipinti separati. Ma non solo: si ha la possibilità di visualizzare le fonti di ispirazione dei fratelli Bagatti Valsecchi, interagire con gli oggetti aprendo i cassetti degli stipi o girando i dipinti per vederne il retro, o ancora viaggiare nel tempo confrontando le immagini del palazzo di ieri e di oggi. A dimostrare quanto la casa fosse viva e vissuta sono presenti video che riproducono la quotidianità nelle stanze del Palazzo.

La app è disponibile per iOS e Android ed è scaricabile gratuitamente sui rispettivi market place.

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!

Pin It on Pinterest

Share This