Dona ora privati

Perché un patrimonio così importante possa essere conservato e fruito nel modo migliore c’è bisogno di un impegno straordinario, il tuo.

Scopri i benefit

Donare al Museo Bagatti Valsecchi significa rendere tangibile il proprio amore per l’arte e per la cultura, compiendo un atto di generosità non solo verso il Museo, ma verso l’intera comunità civile.
A seguito di tutte le donazioni liberali a favore del Museo, la Fondazione Bagatti Valsecchi Onlus rilascia, quale quietanza, una ricevuta di oblazione deducibile ai fini Irpef o dal reddito di impresa:

  • L’art. 15, comma 1.1., del Tuir, riconosce ai contribuenti una detrazione, ai fini IRPEF, per un importo pari al 26% delle erogazioni liberali in denaro effettuate, mediante versamento bancario o postale, a favore delle Onlus, per un importo non superiore ad euro 30.000.

  • L’art. 14, del D.L. n.35 del 14 marzo 2005, comma 1), riconosce ai contribuenti per le erogazioni di liberalità a sostegno delle spese di tutela, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, di dedurre l’importo versato a favore delle Onlus fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di euro 70.000.

In alternativa, puoi donare al Museo tramite:

  • Contante
  • Assegno intestato a Fondazione Bagatti Valsecchi Onlus
  • Bonifico bancario intestato a Fondazione Bagatti Valsecchi Onlus – Banca Prossima Fil.5000 Piazza Ferrari 10, Milano – Iban: IT 31 E 03359 01600 100000062267

Pin It on Pinterest

Share This