Con le più belle parole, tra danze, leggende e fantasia

Dal 28 ottobre tornano i Giovedì musicali del Museo, realizzati in collaborazione con le Serate Musicali, l’Associazione Wagneriana e il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano e a cura di Stelia Doz.

Il titolo della rassegna 2021 vuole proprio essere un invito a farsi trasportare dalla musica in un viaggio immaginario e reale allo stesso tempo che si arricchisce, in uno degli appuntamenti, anche di parole.

Ognuno dei quattro concerti racconta una storia in musica, partendo dal primo appuntamento il 28 ottobre in cui il clarinetto di Alberto Serrapiglio e il pianoforte di Stefania Mormone narrano di leggende e fantasie. Il 4 novembre è protagonista un trio che, con la voce di Lucia Minetti accompagnata dal pianoforte di Andrea Zani e dal violoncello di Martino Maina interpreta alcune delle più belle canzoni d’autore francesi e italiane. E ancora l’11 novembre il pianista Paolo Scafarella propone un viaggio tra Italia e Germania con brani di Beethoven, Stenhammar, Wagner e Ligeti. Infine il 18 novembre un concerto di danze a quattro mani, in cui i pianisti Lucio Cuomo e Fiorenza Bucciarelli si esibiscono nella prima esecuzione assoluta del Tango Sonata di Roberto Tagliamacco.

L’ultimo appuntamento del 18 novembre inoltre sarà arricchito da un aperitivo offerto da Cavit, sponsor di tutta l’iniziativa, con le bollicine Altemasi, firma prestigiosa del Trentodoc, lo spumante Metodo Classico trentino che nasce da ‘i masi più alti’.

Prima di ciascun concerto si esibiranno davanti al pubblico le giovani e talentuose promesse del Conservatorio.

È obbligatoria la prenotazione QUI

PROGRAMMA

28 OTTOBRE 2021 ORE 19
Tra leggenda e fantasia
Alberto Serrapiglio, clarinetto e clarinetto basso
Stefania Mormone, pianoforte
Francois Rasse: Lied
Jules Semler Collery: Legende et divertissement
Eugenio Bozza: Ballade
Carl Nielsen: Fantasy
Michele Mangani: Fantasy
Luigi Bassi: Fantasia da concerto su temi dal Rigoletto di Verdi

4 NOVEMBRE 2021 ORE 19
Con le più belle parole
Lucia Minetti, voce; Andrea Zani, pianoforte; Martino Maina, violoncello
De cara a la pared (Lhasa da Sela); Je ne sais pas dire je t’aime (Barbara); Ie te vurria vasà (V. Russo-E. Di Capua); Derradeira primavera (A.C. Jobim); Jardin d’hiver (B. Biolay-K. Ann); As rosas nao falam (Cartola); So look at me (F. Tini Brunozzi/ O. Del Barba); Anema e core (S. D’Esposito-T.Manlio); Chanson des vieux amants (J.Brel-G. Jouannest); Por toda minha vida (A.C.Jobim); Sous la lune (Paris Combo); Tourbillons de la vie (S. Rezvani)/ La vie s’envole (S. Rezvani); Litanies pour un retour (J. Brel- F. Raubel); Apanhei-te Cavaquinho (E. Nazareth)

11 NOVEMBRE 2021 ORE 19
Tra Germania e Svezia
Paolo Scafarella, pianista
Ludwig van Beethoven: Sonata Op. 81a n°26
Wilhelm Stenhammar: Tre piccoli pezzi
Wilhelm Stenhammar: Sonata n°4 in sol minore
Richard Wagner: Ein Albumblatt wwv 94
György Ligeti: Musica ricercata mov. 1,2,4,5,9

18 NOVEMBRE 2021 ORE 19
Danze
Lucio Cuomo e Fiorenza Bucciarelli, duo pianistico
Hans Huber: Walzer für Pianoforte zu vier Handen Op. 27, selezione
Edvard Grieg: Walses Caprices Op. 37 No. 1 e No. 2
Roberto Tagliamacco: Dreaming; Tango-Sonata (2016) – prima esecuzione assoluta
Claude Debussy: Symphonie

INFO
Concerto ore 19
Ingresso al Museo con concerto: 10,00 euro
Riduzioni per Amici del Museo Bagatti Valsecchi, Associazione Serate Musicali, Studenti del Conservatorio, Associazione Wagneriana: 7,00 euro

È obbligatoria la prenotazione QUI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative del Museo.

Iscrizione avvenuta con successo, grazie!