Elsa Albrizzi

Elsa Albrizzi visita casa Bagatti Valsecchi il 10 aprile 1897

Davvero una pioniera dell’automobilismo al femminile, Elsa Albrizzi. La giovane contessa veneziana si appassiona presto allo sport: va in bicicletta, pratica il tiro a segno, gioca a tennis, ma sarà l’automobile a diventare la sua più grande passione. Ad Este, nella villa di famiglia tiene a battesimo la nascita del Club Automobilisti Veneti, di cui dal 1899 è la prima presidente. Nello stesso anno, al volante della sua Benz, conquista il secondo posto nella competizione Padova-Verona-Treviso-Padova, dimostrando – come recita la pergamena che ne celebra il piazzamento – “fantastico ardimento e ferrea determinazione”.

Pin It on Pinterest